Favorire il linguaggio nel bambino


Il bambino non si inventa il linguaggio. Anche se possiede delle attitudini innate, una sorta di preprogrammazione delle strutture della lingua, non può costruire niente se non vive immerso nel linguaggio.

Il bagno di linguaggio

I genitori, o gli adulti che ne fanno le veci, quelli che vivono quotidianamente con il bambino, sono i primi responsabili della quantità, della qualità, della coerenza del bagno del linguaggio.

Il registro dell’adulto

  • Utilizzare enunciati semplici
  • Riferirsi alla situazione in corso
  • Utilizzare tutta la comunicazione non verbale per sostenere l’espressività del discorso (i gesti per mostrare e descrivere; la mimica facciale; l’intonazione e il ritmo)
  • Utilizzare un tono enfatico per dare la sensazione del gioco
  • Mettersi all’altezza del bambino
  • Ascoltare il bambino e restituire al bambino un modello più preciso
  • Non dimenticare mai la pausa: l’adulto parla con il bambino e fa delle pause, introducendo in questo modo un invito a prendere parola. Anche quando il bambino non produce alcun suono, queste comunicazioni lasciano dei “vuoti” e appaiono come pre-forme dei dialoghi successivi. (Turno dei ruoli)

Attenzione! Il linguaggio non deve mai essere fisso. Il linguaggio dell’adulto deve seguire una evoluzione spontanea che precede i progressi del bambino. Una fissità di linguaggio bloccherebbe o per lo meno ostacolerebbe il progredire delle acquisizioni del bambino. Continuare a usare un linguaggio infantile con un bambino che sta crescendo significa andare nella direzione contraria al progresso.

Strategie generali

  • Guardare e ascoltare il bambino
  • Parlare al bambino anche se questo non risponde come ad un interlocutore interessato
  • Lasciare dei “vuoti” che permettano uno scambio
  • Dare un rinforzo: verbale (espansione della frase, nominare, fare domande indirette), fisico (un sorriso, un segno di complicità), gestuale (indicare, girarsi verso, espandere)
  • Usare frasi brevi
  • Non chiedere al bambino di ripetere una parola o una frase correttamente
  • Non fare domande che presuppongono solo sì e no come risposta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...