COACHING

Il mio indirizzo di Laurea è “Esperto in processi formativi”. Oggi si preferisce utilizzare il termine “coach” e forse questa definizione, più efficace e immediata, fa al caso mio. Ma cosa fa il coach? (o il formatore se si preferisce)

Il mio compito è quello di motivare, accendere un fuoco nelle persone che si rivolgono a me,  aiutandole a trovare soluzioni per cambiare, crescere e vivere meglio con se stessi.
Il mio lavoro non consiste nel dire alla persona cosa deve o non deve fare per vivere meglio, ma fare in modo che possano guardare alla loro vita come ad una mappa, in modo da sapere chiaramente dove si trovano e dove possono andare.

“Ci sono sempre due scelte nella vita. Accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle”.